Come assicurare il vostro gatto

L’assicurazione del gatto, come quella del cane, è importante per i vostri cuccioli, affinchè possano essere tutelati da eventuali incidenti o attacchi di persone o altri animali.


Questo per far sì che si possa limitare la vostra responsabilità finanziaria in caso di danni causati a terzi, e perché, in caso di bisogno, venga garantita la giusta assistenza al gatto.


Molte persone preferiscono non avere ulteriori spese per gli animali, quindi non pensano neanche lontanamente a tutelare il loro cucciolo, e lo lasciano morire così, sofferente e solo, oppure chiedono al veterinario di sopprimerlo, giustificando il loro gesto crudele in pietà.


Perché assicurare il gatto

A maggior ragione che considerate sempre più spesso gli animali come parte della vostra famiglia, è doveroso comportarci con il massimo rispetto, permettendo al vostro micio di godere delle spese veterinarie, comprese quelle più costose e sofisticate. La copertura delle spese mediche offerte dall’assicurazione comprende infatti il rimborso di quanto speso per gli interventi inattesi, dovuti ad esempio ad infortuni o malattie, le terapie consigliate dal veterinario, gli esami diagnostici che vanno effettuati prima degli interventi chirurgici e l’eventuale ricovero in una struttura ASL competente.

cat-insurance.jpg

Dovete tenere a mente che alcune polizze assicurative costano quanto una singola visita veterinaria, quindi è assolutamente conveniente stipularne una, in modo da evitare spiacevoli conseguenze nel momento in cui, il vostro gatto, attraversando la strada, fa cadere a terra un ciclista che svia per non infilzarlo, o graffia con le unghie parte dell’arredamento o dell’abbigliamento di terzi. Perché non importa in che modo avete educato il vostro piccolo, può sempre succedere un fatto imprevisto, anche se dal vostro micio non ve lo sareste mai aspettato.


“Prevenire è meglio che curare” recita il proverbio, quindi meglio agire prima che avvenga la disgrazia, in modo da essere più tranquilli ed essere in grado di gestire la situazione, specie se l’animale dovesse aggravarsi e sottoporsi a qualche delicato intervento chirurgico.


L’assicurazione può quindi essere considerata un regalo che fate al vostro fedele amico, perché lo fate solo ed esclusivamente per lui, per il suo benessere, e perché, indubbiamente (o almeno si spera), gli volete bene. Dimostrateglielo allora pagandogli una polizza assicurativa che lo protegga e lo tuteli in caso di bisogno.

Ovviamente ci si augura sempre che tutto vada per il meglio e che non succeda nulla, ma la vita è imprevedibile, e dovesse mai accadere qualcosa di spiacevole al quadrupede, la polizza vi aiuterà a coprire parte delle spese necessarie alla sua guarigione, che si spera poter essere rapida e non troppo indolore.

Il preventivo è gratuito e senza impegno

Riceverai risposta in tempi brevi con dettagli, aggiornamenti ed informazioni sui prezzi delle nostre soluzioni (assicurazione animali) e dei nostri servizi! Il servizio di consulenza gratuita ti aiuta a scegliere la migliore assicurazione. Provalo!

 
Accetto
 
Accetto e scelgo quali informazioni ricevere
Categorie Blog Tags