Protezione gatti

I gatti sono degli animali estremamente liberi: necessitano di spazi estesi per muoversi in autonomia, soprattutto all'esterno hanno la propensione ad esplorare aree di territorio molto vaste.


Avere un gatto in appartamento dunque significa predisporre anche degli spazi necessari alla sua esigenza di movimento. La protezione dei gatti deve passare dunque necessariamente per alcune misure: innanzitutto si dovrà mettere a sua disposizione un'area di gioco in cui l'animale possa sentirsi libero di muoversi e a proprio agio.

Ad esempio una buona idea potrebbe essere fargli trovare degli scatoloni o buste in cui nascondersi e rendere dunque l'ambiente divertente e trascorrere la sua giornata in appartamento giocando.

Il gatto tende inoltre a marcare nettamente il territorio, dunque dividerà l'area in cui stare in zone, una per mangiare, l'altra per dormire e un'altra ancora per giocare.

gatto con uno scudo per proteggersi

La protezione dei gatti dunque è essenziale per fare in modo che non avvengano incidenti anche in ambienti controllati: ad esempio vista la loro propensione al movimento ed essendo animali estremamente curiosi ma anche altrettanto agili, sarà bene dotarsi in casa di tiragraffi che sia sufficientemente alto e largo per ospitare le zampe del gatto e possibilmente dotato di un ripiano in cui l'animale possa arrampicarsi.

Per la protezione dei gatti occorre studiare dunque un'organizzazione degli spazi che permetta loro di vivere in salute e agio: ad esempio occorre prestare particolare attenzione agli oggetti pericolosi, dare loro modo di giocare ma senza lasciare a completa disposizione i giochi tutto il giorno ma soprattutto fare in modo che vi siano posti della casa a cui il gatto non possa accedere.

In particolare è necessario controllare anche prese e cavi elettrici, cercando di nasconderli o coprirli per evitare che il gatto possa rosicchiarli e rischiare di rimanere fulminato, anche con un semplice caricabatterie per il cellulare!

Ma anche altri prodotti devono essere tenuti lontani per la protezione dei gatti: detersivi, sostanze tossiche come alcool, candeggina o insetticidi, che spesso il gatto trova gradevoli ma che sono per lui altamente tossiche.

Attenzione anche alle piante da appartamento, molte di esse sono nocive per il gatto, ad esempio il prezzemolo, il vischio e l'ortensia.

Il preventivo è gratuito e senza impegno

Riceverai risposta in tempi brevi con dettagli, aggiornamenti ed informazioni sui prezzi delle nostre soluzioni (assicurazione animali) e dei nostri servizi! Il servizio di consulenza gratuita ti aiuta a scegliere la migliore assicurazione. Provalo!

 
Accetto
 
Accetto e scelgo quali informazioni ricevere
Categorie Blog Tags