Una polizza sui cani pericolosi

Stando agli ultimi dati emersi, in Italia circa il 25% delle famiglie possiede un cane. In base all’ex ordinanza del 27 agosto 2004, quelli considerati davvero pericolosi sono 16.000, e sono quelli che, per legge, devono essere assicurati, in quanto hanno già attaccato in passato.



In cosa consiste la polizza

Per questo motivo, i padroni hanno determinate responsabilità nei confronti di questi cani, prima tra tutte quella di registrarli regolarmente all’anagrafe canina, per farli "microchippare" in modo da poterli riconoscere in caso di eventuali incidenti. Dopodichè è necessario usare sempre il guinzaglio, che deve essere di una misura inferiore a 1,50 metri (in modo da tenere il cane il più possibile vicino a sé) quando ci si trova in un luogo pubblico all’aperto, fatta eccezione ovviamente per le aree destinate ai cani.

cane_che_ringhia.jpg

Nel caso in cui il cane dovesse rimanere vittima di un incidente perché investito da una macchina o da qualsiasi altro mezzo di trasporto, l’assicurazione coprirà le eventuali spese mediche che si dovranno affrontare o le operazioni a cui l’animale dovrà sottoporsi. Come si sa, alcuni interventi chirurgici possono essere anche molto costosi, e senza un’adeguata polizza il mantenimento del cane potrebbe diventare, a lungo andare, un problema per la famiglia.


Se il vostro cane, considerato pericoloso, dovesse essere immischiato in un incidente, e se risultasse che voi non lo avete assicurato, finireste per ritrovarvi a pagare un ingente multa, oltre che a coprire gli eventuali danni a chi è stato vittima del vostro animale, e la questione potrebbe finire nel penale, come accade la maggior parte delle volte, in cui i padroni del cane vengono portati in tribunale in quanto ritenuti responsabile dalla parte civile.


Ritenete che tutto questo abbia senso, specie considerando il corso decisamente abbordabile delle polizze assicurative?


Come scegliere la polizza più conveniente

Convenienza economica deve essere sinonimo di convenienza a livello pratico, di conseguenza il rapporto qualità- prezzo è equo. Su internet si possono confrontare numerosi siti internet che mettono a confronto i prezzi delle varie assicurazioni, per facilitarvi la ricerca e per far sì che possiate leggere tutti i dettagli che ogni polizza include o meno.


Non limitatevi a quella meno cara, solo perché potete risparmiare: potreste infatti accorgervi che non include determinati servizi di cui invece avete bisogno, quindi quello che non si spende nella polizza, si spende poi in quei servizi non coperti, di cui potreste trovarvi ad aver bisogno.


Il preventivo è gratuito e senza impegno

Riceverai risposta in tempi brevi con dettagli, aggiornamenti ed informazioni sui prezzi delle nostre soluzioni (assicurazione animali) e dei nostri servizi! Il servizio di consulenza gratuita ti aiuta a scegliere la migliore assicurazione. Provalo!

 
Accetto
 
Accetto e scelgo quali informazioni ricevere
Categorie Blog Tags